Inizio forum Fai la tua domanda Esproprio parziale. Mancata trascrizione

  • Questo topic ha 2 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 9 mesi fa da Daniele.
Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #2011 Rispondi
      Giorgio Sordo
      Ospite

      Buongiorno,

      Un Comune campano ha provveduto all’esproprio parziale di un terreno di proprietà della mia famiglia, per pubblica utilità nel lontano 2001.
      Fece l’offerta e tutta la procedura di deliberazioni e decreti, liquidò i locatari ma non i proprietari perchè per vari errori nelle successioni mancava il titolo di proprietà per cui le somme furono depositate presso la cassa depositi e prestiti.
      Nel tentativo di regolarizzare la vicenda, scopriamo recentemente che le somme non possono essere erogate in quanto manca la trascrizione del frazionamento e poi dell’esproprio. Quindi il titolo di proprietà aggiornato.
      Il Comune non ha mai provveduto al frazionamento ed alla trascrizione.
      In sostanza la mia famiglia continua a pagare le tasse sull’intera estensione ma il bene è oggi usato per pubblica utilità.
      Un atto stragiudiziale di diffida al comune non ha sortito alcun effetto.
      Oggi il residuo non è vendibile perchè non è frazionato e quindi non è catastalmente individuabile; non è locabile e ovviamente non è utilizzabile.
      Quali diritti ha la mia famiglia per tutelare i propri interessi?
      Grazie
      Giorgio

    • #2012 Rispondi
      brancati
      Ospite

      Gent.mo sign. Giorgio,
      occorrerebbe verificare se sia mai stato emesso il decreto di esproprio. Dal fatto che mi dice che non è mai stato fatto neppure il frazionamento catastale, sarei propenso a credere con ogni probabilità che neppure sia mai stato fatto il decreto di esproprio.
      così essendo l’esproprio è ormai da considerare illegittimo. L’ente potrebbe sanarlo emettendo un decreto di esproprio in sanatoria, pagando quanto per legge dovuto. Di fatto l’ente non lo farà mai di sua iniziativa. Unica strada è quella di avviare un procedimento giudiziale onde far dichiarare l’illegittimità dell’esproprio e costringere così l’ente ad emettere decreto in sanatoria e a corrispondere le somme dovute.
      se è interessato restiamo a disposizione per un approfondimento della questione
      ci chiami pure allo 0721.581879
      cordiali saluti

    • #2027 Rispondi
      Daniele
      Ospite

      Salve ho un capannone in possesso da 43 anni e sono in causa da quasi 10 anni per usucapione adesso anno mandato un avviso di esproprio perché devono fare una strada e cade il capanone volevo sapere se mi pagano anche se ancora sono in causa

Visualizzazione 2 filoni di risposte
Rispondi a: Esproprio parziale. Mancata trascrizione
Le tue informazioni: