Home forum Fai la tua domanda opposizione alla stima

  • Questo topic ha 0 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 mesi, 2 settimane fa da Daniele Borgonovo.
Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #2800 Rispondi
      Daniele Borgonovo
      Ospite

      Nell’ipotesi che il decreto di esproprio venga emesso dopo 22 mesi dalla notifica della stima peritale, e qualora la figura del promotore dell’espropriazione e dell’autorità espropriante coincidessero, il termine previsto di 30 giorni dalla notifica del decreto di esproprio per proporre opposizione alla stima, vale anche per l’autorità espropriante; o per quest’ultima ha rilevanza la data di emissione del decreto di esproprio? L ‘autorità che emana il decreto di esproprio, si presuppone ne conosca il contenuto; in alternativa non si configurerebbe un potere di decidere le tempistiche del procedimento e una disparità delle parti? (Autorità espropriante potrebbe emettere il decreto, preparare nel tempo che ritiene necessario eventuale l’eventuale opposizione e poi notificare all’espropriato il decreto di esproprio, lasciando a quest’ultimo il termine di 30 giorni per valutare sua opposizione)

Visualizzazione 0 filoni di risposte
Rispondi a: opposizione alla stima
Le tue informazioni: