Inizio forum Fai la tua domanda esproprio di terreno coltivato da coltivatore diretto o imprenditore agricolo Rispondi a: esproprio di terreno coltivato da coltivatore diretto o imprenditore agricolo

#2040
anna ciard
Ospite

In caso di indennità per occupazione temporanea di un terreno di proprietà di Società agricola IAP, l’espropriante ha proposto un’indennizzo pari al solo valore del terreno occupato diviso 12, per ogni anno.
Però ha omesso di riconscere l’indennità aggiuntiva pari al vam o alla società IAP o al socio cotivatore diretto,il cui diritto credo debba essere separatamente tutelato.
Consiglierebbe di non accettare l’indennità proposta, perdendo la maggiorazione di legge, oppure accettare l’indennità proposta alla proprietà e chiedere, separatamente l’intennizzo in aggiunta come socio CD?
In mancanza del riconoscimento sarà il socio e non la Società a ricorrere alla Commissione Provinciale?