Il PNNR: Lavori, semplificazioni ed espropriazioni per pubblica utilità

Il PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza prevede nuove opere pubbliche per un importo di 25,4 miliardi di euro. L’investimento è legato alla missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile e conseguentemente è principalmente destinato al potenziamento e al miglioramento della rete ferroviaria. Quali sono i lavori previsti? Collegamenti ferroviari ad Alta Velocità verso […]

Terreno occupato in via d’urgenza dalla P.A. Chi è il soggetto passivo dell’IMU?

Terreno occupato in via d’urgenza dall P.A. Chi è il soggetto passivo dell’IMU? Se il terreno è occupato in via d’urgenza dalla pubblica amministrazione chi è il soggetto passivo dell’IMU? L’Amministrazione, che ha il possesso materiale del bene o il privato, titolare del diritto di proprietà? Ai fini dell’applicazione dell’IMU il D. lgs. n. 23/2011 […]

Esproprio parziale di bene unitario e svalutazione della porzione residua

Esproprio parziale di bene unitario e svalutazione della porzione residua Cassazione civile sez. VI, 16/12/2021, n.40389: “In materia di risarcimento del danno che spetta all’espropriato rispetto alle aree che, residuate alla procedura ablativa, abbiamo subito un deprezzamento, ai sensi dell’art. 33 t.u. espropriazioni, il pregiudizio sofferto dal proprietario deve tradursi una effettiva compromissione ed alterazione […]

Occupazione illegittima

Occupazione illegittima La competenza del giudice amministrativo Sul tema del riparto della giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo in tema di occupazione illegittima è tornata ad esprimersi anche recentemente la Cassazione Civile. La Corte non muta quello che è l’orientamento ormai stabilizzatosi in tema, che riconosce la competenza del giudice amministrativo tutte le volte […]

Indennità di esproprio e vantaggio derivante dall’opera

Cosa prevede il testo unico espropri? Dall’esecuzione di un’opera pubblica possono chiaramente derivare vantaggi ai soggetti che si trovino nelle vicinanze della stessa o che abbiano possibilità di fruire dell’opera realizzata. Talvolta tali vantaggi si possono realizzare anche in favore del soggetto sottoposto a procedura di espropriazione per pubblica utilità.Il caso è regolato dall’art. 33 […]

Esproprio di terreni e parcheggi

Come determinare l’indennità di espropriazione? Espropriazione per pubblica utilità e parcheggi hanno modo di incontrarsi nella pratica quotidiana assai frequentemente. L’ente pubblico può espropriare infatti terreni per realizzare parcheggi o al contrario può espropriare terreni già destinati alla realizzazione di parcheggi per realizzare qualche differente opera pubblica.Come per tutte le destinazioni intermedie tra l’edificabile e […]

Rideterminazione dell’indennità di esproprio

La Commissione tecnico arbitrale e il diritto al compenso dei tecnici Il proprietario che nell’ambito di un procedimento di espropriazione per pubblica utilità abbia ricevuto la proposta di una indennità di espropriazione che ritenga non conforme a legge, ha diritto di richiedere la rideterminazione dell’indennità di espropriazione. La commissione provinciale espropri Un primo metodo per […]

Esproprio e impianto di telefonia

Spesso ci viene chiesto se sia possibile per una società di telefonia, che abbia già un contratto di affitto in essere con il proprietario, richiedere l’avvio di un procedimento espropriativo al fine di risparmiare e se quindi il proprietario sia “costretto” ad accettare la trasformazione del contratto di affitto in una servitù o nella cessione […]

Imposta di registro e indennità di esproprio

Ai fini della imposta di registro, quale aliquota proporzionale (1% o 3%) sconta la decisione che determina la misura dell’ indennità di esproprio a seguito del giudizio di opposizione alla stima? La soluzione del quesito impone di prendere le mosse dall’esame del dato normativo. In particolare,  l’art. 8 della tariffa parte prima del  d.p.r. 131/1986 […]

Espropriazione per pubblica utilità: ricorso in opposizione alla stima e fallimento

Il tema della sentenza che si riporta è se si possa promuovere un giudizio di opposizione alla stima in pendenza di fallimento di una società beneficiaria di una procedura espropriativa e quindi obbligata al pagamento dell’indennità di esproprio.In pratica il dubbio è se l’accertamento giudiziale dell’indennità di esproprio debba avvenire secondo le regole ordinarie della […]

Espropriazione: Edificabilità di fatto ed edificabilità di diritto

Come determinare l’indennità di esproprio Il problema della edificabilità dei terreni oggetto di esproprio viene affrontato dall’art. 37 dpr 327/2001. La norma, anche a seguito della sua riscrittura derivante dalla nota pronuncia di illegittimità costituzionale sancisce in linea generale il diritto al riconoscimento del valore di mercato del bene espropriato. Tale principio peraltro risulta ormai […]

Espropriazione per pubblica utilità delle zone f (2° Parte)

https://www.youtube.com/watch?v=8kU0Gi27k_I L’espropriazione per pubblica utilità delle zone f, i criteri di determinazione dell’indennità di espropriazione alla luce delle ultime sentenze della Corte di Cassazione. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE […]

Espropriazione per pubblica utilità delle zone F (1° Parte)

https://www.youtube.com/watch?v=W2dsScdODhM L’espropriazione per pubblica utilità delle zone f, i criteri di determinazione dell’indennità di espropriazione alla luce delle ultime sentenze della Corte di Cassazione. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE […]

Una nuova vittoria per i nostri associati in Cassazione

Procedimento di espropriazione per pubblica utilità L’Unione Nazionale Tutela Espropri (TutelaEspropri.it) comunica l’accoglimento della Corte di Cassazione di un ricorso presentato dal Seminario Vescovile di Senigallia nell’ambito di un procedimento di espropriazione per pubblica utilità condotto da Autostrade per l’Italia spa. Il caso di esproprio Commenta l’avv. Corrado Brancati del foro di Pesaro che ha […]

Espropriazione e cessione volontaria

espropriazione e cessione volontaria

Le differenze rispetto a una compravendita Cassazione civile sez. I, 12/05/2021, n.12673: “In tema di espropriazione per pubblico interesse, la cessione volontaria costituisce un contratto a oggetto pubblico i cui elementi costitutivi, indispensabili a differenziarla dal contratto di compravendita di diritto comune, sono: a) l’inserimento del negozio nell’ambito di un procedimento di espropriazione per pubblica […]

Vincoli espropriativi e vincoli conformativi

Vincolo espropriativo e vincolo conformativo. Panoramica su palazzi

Le destinazioni di zona Consiglio di Stato sez. IV, 21/06/2021, n.4775: “Non integrano vincolo espropriativo le destinazioni di zona, anche quando prevedano una data opera di interesse pubblico che però possa essere realizzata anche ad iniziativa privata o promiscua, e non solo per iniziativa pubblica.” Il tema della distinzione tra vincoli conformativi e vincoli espropriativi […]

Finalmente giustizia! Tutela associati in Basilicata

Indennità di esproprio Lagonegro

Un previsto esproprio già avviato con la dichiarazione di occupazione di urgenza, si tramuta in una mera occupazione temporanea dei beni. Giustizia fatta per i proprietari e ottenuta l’ indennità di esproprio. La vicenda si svolge in un paese della Basilicata, Lagonegro. la Regione, unitamente ad una società edilizia, progetta la realizzazione di un nuovo […]

Esproprio, destinazione urbanistica e fasce di rispetto: una nuova vittoria dell’Associazione

avv. Brancati Tutelaespropri.it

Nuovi elementi per garantire un’adeguata indennità di espropriazione Una importante ordinanza emessa della Corte di Appello di Ancona in data 26 maggio 2021, emessa a favore di un espropriato rappresentato dall’avv. Brancati, fiduciario dell’Associazione, sancisce alcuni elementi di straordinaria importanza al fine di garantire una adeguata indennità di espropriazione, raddoppiando l’indennità provvisoria proposta dall’ente e […]

Il rinnovo della dichiarazione di pubblica utilità

ruspa in azione a seguito di emissione di decreto di esproprio

Cassazione civile , sez. un. , 12/04/2021 , n. 9543 Qualora il termine di efficacia della dichiarazione di pubblica utilità di un’opera sia stato prorogato tempestivamente dall’autorità espropriante prima della scadenza, anche ripetutamente, la dichiarazione resta efficace e il decreto di esproprio è quindi valido, se emesso prima dell’ultima scadenza; ne consegue che, non essendo […]

Esproprio, occupazione di una cava e valore venale del bene

Ruspa in azione a seguito espropriazione cava

Normativa relativa l’esproprio di una cava e valore venale del bene – Cassazione civile , sez. I , 05/05/2021 , n. 11811 In tema di determinazione dell’indennità di esproprio di un terreno destinato a cava occorre fare riferimento all’ art. 39 della l. n. 2359 del 1865 e, pertanto, al valore venale del bene che, […]

Decreto di acquisizione sanante e coltivatore diretto

Espropriazione di terreno agricolo per pubblica utilità e indennità aggiuntiva da riconoscersi in favore del proprietario coltivatore diretto dell’area – Cassazione civile, sez. I , 22/03/2021 , n. 7975 In caso di espropriazione per pubblica utilità conclusasi tramite l’adozione del decreto di acquisizione sanante ex art. 42 bis del d.P.R. n. 327 del 2001 , […]

Gli atti del procedimento espropriativo: nullità o annullabilità?

Gli atti del procedimento espropriativo: nullità o annullabilità? Il regime ordinario dell’invalidità degli atti amministrativi è quello dell’annullabilità. Il regime ordinario dell’invalidità degli atti amministrativi è quello dell’annullabilità. Ciò comporta che gli atti stessi, nonostante eventuali elementi di vizio, rimangano validi ed efficaci in mancanza di una sentenza dichiarativa dell’annullabilità emessa in sede di Giurisdizione […]

La maggiorazione ex art. 37.2 nell’esproprio dei terreni edificabili

L’art. 37 comma 2 dpr 327/2001 prevede, in caso di esproprio di beni edificabili, che l’indennità di espropriazione debba essere maggiorata del 10% in caso di accordo di cessione bonaria, o quando tale accordo non si sia concluso in quanto l’ente espropriante ha offerto un’indennità provvisoria inferiore agli 8/10 di quella definitivamente stabilita. La Corte […]

Acquisizione sanante: l’indagine sulla situazione urbanistica dell’area va condotta alla data in cui si è realizzata la fattispecie traslativa

Acquisizione sanante ruspa in azione

Cassazione civile sez. VI, 21/12/2020, n.29184In tema di acquisizione sanante, nell’ipotesi in cui la vicenda ablatoria sia riferibile direttamente al provvedimento acquisitivo adottato ai sensi dell’art. 42 bis del d.P.R. n. 327 del 2001, è a tale data, in cui si è realizzata la fattispecie traslativa, che deve essere condotta l’indagine sulla situazione urbanistica dell’area, […]

Acquisizione sanante ex art. 42 bis dpr 327/2001: qual è il giudice competente?

Corte di cassazione

La Corte di Cassazione ritorna sul tema della competenza in tema di acquisizione sanante ex art. 42 bis dpr 327/2001 effettuando una nuova remissione della questione alla Sezioni Unite della Corte. Le Sezioni Unite si erano già espresse nella sentenza n. 15283/2016, sancendo una competenza funzionale e unitaria in capo dalla Corte di Appello sia […]

3. Il procedimento espropriativo: vincolo espropriativo e vincolo conformativo

https://www.youtube.com/watch?v=nyi8WRTAP_c Dopo aver individuato le parti coinvolte occorre chiedersi quali siano le fasi del procedimento espropiativo. Ossia quali siano i passaggi previsti dalla legge prima che si arrivi al momento finale del procedimento espropriativo. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare […]

Il decreto di esproprio e la cessione bonaria

https://www.youtube.com/watch?v=KpDp2eI227o La procedura espropriativa si può concludere con una cessione volontaria o con l’emanazione di un decreto di esproprio. Entrambi gli strumenti sono atti a trasferire la proprietà del bene in capo alla pubblica amministrazione. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi […]

La determinazione dell’indennità provvisoria

https://www.youtube.com/watch?v=50rWMkIrFFA In questo video vedremo le procedure per la determinazione dell’indennità di esproprio. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato Fissa un appuntamento telefonico per un colloquio gratuito o per prenotare […]

La rideterminazione dell’indennità di esproprio

https://www.youtube.com/watch?v=Ut8xxwukfhs In questo intervento ci occupiamo delle procedure di rideterminazione dell’indennità di esproprio. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato Fissa un appuntamento telefonico per un colloquio gratuito o per prenotare […]

L’occupazione di urgenza preordinata all’esproprio

https://www.youtube.com/watch?v=vlr1y63_vWc L’articolo 22 bis del Testo Unico espropri etta un vero e proprio procedimento espropriativo in deroga rispetto al procedimento espropriativo ordinario. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato […]

3. Occupazione illegittima l’acquisizione sanante

https://www.youtube.com/watch?v=brjLB-gcEjc In questo video.corso andremo ad esaminare quello ch è l’istituto dell’acquisizione sanante della pubblica amministrazione a fronte di un occupazione illegittima. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato […]

2. Occupazione illeggittima: I diritti del proprietario

https://www.youtube.com/watch?v=SG9BfG6BqX4 In questo video.corso ci occupiamo dei diritti dei proprietari che si trovano ad affrontare e subire un occupazione illegittima. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato Fissa un […]

1. Occupazione illegittima quali sono le situazioni che la generano

https://www.youtube.com/watch?v=HE6ZOZBZuvs Abbiamo un occupazione illegittima tutte le le volte in cui, l’ente espropriante o comunque la pubblica utilità, entra in possesso di beni o realizza opere in assenza di un valido titolo autorizzativo. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per […]

6. Il procedimento espropriativo: l’occupazione di urgenza

https://www.youtube.com/watch?v=iYY_ZxsZFFo L’occupazione d’urgenza preordinata all’esproprio è un vero è proprio procedimento espropriativo differente rispetto al procedimento espropriativo ordinario. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero VERDE nazionale centralizzato Fissa un appuntamento telefonico […]

5. Il procedimento espropriativo: decreto di esproprio e immissione in possesso

https://www.youtube.com/watch?v=cs3AWlDOuGM Il decreto di esproprio è l’tto che va a chiudere il procedimento espropriativo. Con il decreto di esproprio di ha il trasferimento della proprietà del bene dal proprietario espropriato all’autorità espropriante. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere […]

4. Il procedimento espropriativo: la dichiarazione di pubblica utilità

https://www.youtube.com/watch?v=CowpYdLC1ko In questo breve intervento ci occupiamo di dichiarazione di pubblica utilità. Cerchremo di capire di che cosa si tratta e quali sono gli effetti. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti. Chiama ora il numero […]

Il procedimento espropriativo 3 vincolo espropriativo e vincolo conformativo

https://www.youtube.com/watch?v=HZjBA6_TZM0 Abbiamo visto come la prima fase del procedimento espropriativo consista nella posizione del vincolo preordinato all’esproprio. È il caso di approfondire la natura e le conseguenze della posizione di questo vincolo e sopratutto le differenze tra vincolo espropriativo e vincolo conformativo. Altri video relazionati Cosa possiamo fare per te? Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere […]

L’occupazione illegittima e la caducazione degli accordi bonari sull’indennità

La mancata emissione del decreto di esproprio nel termine quinquennale di legge comporta, come noto, la sopravvenuta illegittimità dell’occupazione del terreno eventualmente già condotta dalla Pubblica Amministrazione nell’ambito di una procedura espropriativa. Se anche quindi, al momento dell’apprensione del bene, la presa di possesso fosse stata legittima, il mancato completamento della procedura espropriativa con l’emissione […]

Occupazione Illegittima: non ammissibile la rinuncia traslativa alla proprietà del bene occupato

Il provvedimento di acquisizione sanante: la comunicazione di avvio del procedimento Il Consiglio di Stato, in adunanza plenaria, con le sentenze gemelle 2 e 4 del 20 gennaio 2020, torna sul tema dell’occupazione illegittima e sancisce l’impossibilità di una rinuncia traslativa alla proprietà del bene occupato dalla Pubblica Amministrazione. La questione concerneva il dubbio in […]

Il provvedimento di acquisizione sanante: la comunicazione di avvio del procedimento

Il provvedimento di acquisizione sanante, come qualsiasi procedimento amministrativo, è soggetto alla normativa di cui all’art. 7 l. 241/1990. La pubblica amministrazione che quindi intenda emettere l’atto, deve far precedere l’adozione del provvedimento da una comunicazione di avvio del procedimento. Ai sensi dell’art. 7 il soggetto controinteressato potrà quindi presentare le sue osservazioni, cui la […]

Pagamento dell’indennità di esproprio: obbligo di garanzia della pubblica amministrazione in presenza di un concessionario

Obbligo di garanzia della pubblica amministrazione in presenza di un concessionario. Cassazione civile sez. I, 21/11/2019, n.30442: “Nei procedimenti espropriativi per l’esecuzione di opere pubbliche demandate all’ente concessionario, l’esigenza, costituzionalmente imposta, di assicurare il serio ristoro delle situazioni soggettive e l’effettività dei rimedi giurisdizionali comporta, ove il concessionario sia insolvente rispetto al proprio obbligo indennitario, […]

Il provvedimento di acquisizione sanante: il passaggio di proprietà, il pagamento delle somme liquidate e la comunicazione del provvedimento alla Corte dei Conti

Il comma 4° dell’art. 42 bis prevede che l’atto di acquisizione sanante sia notificato al proprietario. Nell’atto deve essere liquidato l’indennizzo e dello stesso deve essere disposto il pagamento nei successivi 30 giorni. A seguito della notifica si ha il passaggio di proprietà del bene, passaggio di proprietà che deve essere fatto oggetto di trascrizione […]

Il provvedimento di acquisizione sanante e il risarcimento del danno non patrimoniale

L’occupazione illegittima, in quanto atto illecito, dà titolo al proprietario anche al risarcimento del danno non patrimoniale subito. L’art. 42 bis dpr 327/2001 opera una determinazione legislativa e forfettaria di tale danno, valutandolo al 1° comma della norma nella misura del 10%, valore che si incrementa al 20% ove l’illegittima occupazione sia avvenuta per finalità […]

Il provvedimento di acquisizione sanante: il risarcimento del danno patrimoniale per l’illegittima occupazione

Con l’emissione del provvedimento di acquisizione sanante, la Pubblica Amministrazione pone fine ad una situazione di illecito permanente, operando come già visto, una acquisizione non retroattiva del bene al patrimonio dello stato, con un procedimento che viene dalla giurisprudenza definito un’espropriazione semplificata. Il carattere non retroattivo dell’acquisizione, come già indicato, fa sì che la valutazione […]

Le stime della aree a servizi

Necessità di valutare tali destinazioni intermedie tra l’agricolo e l’edificabile, evidenziando come tali destinazioni consentano dal punto di vista tecnico una edilizia privata. La Corte di Cassazione, tornando sul tema dell’esproprio delle aree a servizi (parcheggi, depositi…), ribadisce la necessità di valutare tali destinazioni intermedie tra l’agricolo e l’edificabile, evidenziando come tali destinazioni consentano dal […]

Passante di Bologna – Bologna San Lazzaro

E’ stata pubblicata la comunicazione di avvio del procedimento espropriativo per il passante di Bologna, Bologna San Lazzaro. L’opera prevede l’esproprio di oltre 300 proprietari. Guarda l’elenco completo qui.I proprietari interessati dagli espropri hanno 30 giorni di tempo per il deposito di osservazioni inerenti il progetto. Approfondimenti -> Le procedure di espropriazione per pubblica utilità […]

Termine iniziale e termine finale per il calcolo dell’occupazione di urgenza

La normativa  alla base dell’istituto dell’occupazione di urgenza rappresenta una fattispecie complessa che si conclude esclusivamente al momento del deposito dell’indennità. Cassazione civile sez. I, 11/12/2019, n.32415: “La tesi di …., secondo la quale l’indennità di occupazione d’urgenza dovrebbe essere calcolata (non sino alla data del deposito dell’indennità di espropriazione ma) sino alla data del […]

Occupazione illegittima – breve guida operativa per tecnici

Si ha occupazione illegittima da parte della Pubblica Amministrazione ogni volta che la P.A. sia in possesso di un terreno senza esserne diventata proprietaria a seguito dell’emissione di un regolare decreto di esproprio. L’occupazione illegittima può derivare da un procedimento espropriativo mai concluso regolarmente o da una occupazione materiale del bene priva di qualunque titolo. […]

Occupazione illegittima della Pubblica Amministrazione e prescrizione dei diritti

Si è già visto come la Pubblica Amministrazione non possa acquisire il bene per usucapione, in quanto ciò reintrodurrebbe in forma larvata una ipotesi di espropriazione indiretta vietata dall’art. 1 del Protocollo Aggiuntivo Cedu. Se quindi la Pubblica Amministrazione voglia acquisire il bene, potrà unicamente valersi del provvedimento di acquisizione sanante di cui all’art. 42 […]