L’esproprio riguarda la costruzione della cosiddetta Autostrada Pedemontana Lombarda, un tracciato autostradale di 67 chilometri che si snoda a nord di Milano dal Comune di Cassano Magnano a quello di Osio Sotto, interessando ben 5 province. L’opera prevede anche la realizzazione delle tangenziali di Como e di Varese nonché opere totali, per una lunghezza complessiva di 157 km.

Il Sistema Viabilistico Pedemontano si compone delle seguenti infrastrutture viarie:

01. Un asse autostradale (67 km) da Cassano Magnago (Va) a Osio Sotto (Bg), che collega le esistenti autostrade A8 Milano-Varese, A9 Milano-Como e A4 Torino-Venezia, suddiviso in 5 tratte:

  • tratta A: tra le autostrade A8 e A9 (15 km);
  • tratta B1: dall’interconnessione con la A9 alla SP ex SS 35 (7,5 km);
  • tratta B2: da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno (9,5 km);
  • tratta C: da Cesano Maderno all’interconnessione con la Tangenziale Est/A51 (16, 5 km);
  • tratta D: dalla Tangenziale Est/A51 all’autostrada A4 (18,5 km);

02. Le tangenziali di Como e di Varese (20 km)

  • 1° lotto della tangenziale di Varese: dall’autostrada A8 (Gazzada Schianno) al ponte di Vedano Olona;
  • 2° lotto della tangenziale di Varese: da Folla di Malnate al valico del Gaggiolo;
  • 1° lotto della tangenziale di Como: dall’autostrada A9 (Grandate) allo svincolo di Acquanegra;
  • 2° lotto della tangenziale di Como: dallo svincolo di Acquanegra ad Albese con Cassano (SS 342);

03. Un sistema di “opere connesse” e “opere di viabilità locale”, per un totale di 21 interventi e uno sviluppo complessivo di 70 km, al fine di migliorare la connessione con la rete della viabilità ordinaria, principale e secondaria.

[box type=”info” size=”large” style=”rounded”]Per un colloquio gratuito chiama subito lo 0721.581879[/box]

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *